SERVIZIO CLIENTI +39 0302772818
100% FATTO IN ITALIA
RESO FACILE
PAGAMENTO SICURO

5 consigli SPASSIONATI per arredare casa

5 consigli SPASSIONATI per arredare casa
03 Oct

5 consigli SPASSIONATI per arredare casa

Una nuova abitazione oppure un restyling, il momento in cui si scelgono i mobili di casa è fondamentale: tanti materiali in altrettante finiture, nuovi stili d'arredo che si divertono a mischiare sacro e profano. Ecco cinque consigli basati sulla nostra esperienza per trovare il giusto compromesso:

1. Ordine o disordine?

La questione dell’ordine è importante quando si decide di arredare mostrando quelli che sono i tuoi ricordi o il tuo modo di essere. Libri, collezioni, fotografie, ma anche memorie di viaggio o oggettistica, ricordarsi delle proprie esperienze mettendole su una mensola è da sempre un evergreen dell’arredamento. Che funziona, ancora. Occhio però a non perdersi: è bene fare in modo di sapere dove e come esporre. Decidere cosa mettere in salotto, cosa in camera, cosa in cucina, aiuta a non perdere mai di vista i nostri ricordi, ciò a cui teniamo, e di poterli recuperare e spostare a nostro piacimento. 

2. Scegli il tuo stile

Al giorno d’oggi le soluzioni e gli stili per arredare casa si sono ormai moltiplicati. Industrial, contemporaneo, scandinavo, rustico, boho-chic, minimal, francese e chi più ne ha più ne metta. Per evitare di avere una casa piena di contrasti, però, è bene limitarsi nella scelta dello stile da seguire. Stili diversi sono consigliati magari in stanze o in ambienti separati all’interno della casa (e che quindi non si contaminano in maniera negativa fra loro, creando accostamenti bizzarri). Gli spunti da cui poter cogliere (riviste, internet, specialisti del settore, designer o architetti) sono molti, e possono aiutare a dare alla nostra casa un’immagine il più possibile omogenea, in linea coi nostri gusti. 

3. Tieni conto degli spazi di casa

Ogni casa è fatta a suo modo. Saloni spaziosi oppure tante camere, ampie vetrate, scale a vista e corridoi. Non esiste l’arredamento universale giusto per tutti, esiste l’arredamento giusto per il nostro spazio, la nostra disposizione di casa. Ciascuno deve quindi costruirsi la soluzione più adatta per il suo luogo abitativo. In questo senso, un’ottima idea potrebbe esser quella di aver la possibilità di contare su un arredamento modulabile secondo le nostre esigenze (e magari riutilizzabile). Questo permette di valorizzare sia lo spazio da occupare che quello da lasciare libero, in un connubio che promette di massimizzare le varie situazioni.

4. Attento alla funzionalità dei mobili

Un arredo dev’essere bello da vedersi, siamo d’accordo. Ma se manca la componente funzionale, la bellezza diventa fine a sé stessa. La strada che sta percorrendo il design è sempre più quella di riuscire a fornire funzionalità e qualità estetica fuse in un unico prodotto, per arredare si, ma in maniera utile. Il consiglio quindi è di prestare attenzione al fatto che l’arredamento riesca a svolgere il suo compito al meglio, quello per cui è stato pensato, senza dimenticarsi di strizzare l’occhio al gusto estetico.

5. Tieni bene a mente chi sei

La funzionalità, gli stili, gli spazi e l’ordine... Ciò che non bisogna davvero dimenticarsi di fare è rimanere noi stessi. Casa nostra è unica proprio come noi, è il contenitore del nostro mondo, e l’arredamento è l’espressione migliore, lo specchio ideale, di ciò che ci caratterizza e ci rende unici. Quindi, se vi sentite di unire più stili nello stesso ambiente, di incasinare casa, di aggiungere una sana dose di fantasia creativa o di comprare oggetti su oggetti a prescindere dal loro utilizzo, fatelo. Perché l’unica, vera regola resta seguire noi stessi.



Leave a message

Reload

Submit